Il miglior stile di vita che tu possa avere!

fabio-alves-itFJJve2V4c-unsplash

Il miglior stile di vita che tu possa avere!

Raggiungere un buono stato di salute può sembrare semplice. Tutto ciò che serve sembra, in sintesi, adottare uno stile di vita che bilanci attività fisica, alimentazione, socialità e riposo. In realtà, le pressioni e le esigenze della vita moderna, come perseguire una carriera appagante, crescere una famiglia e semplicemente vivere in una società che promuove e incoraggia il tempo trascorso davanti ad uno schermo (che sia lo smartphone la TV o il PC) così come il cibo raffinato e industriale, spesso può impedirci di prendere le decisioni migliori per la nostra salute.

Ciò che molti faticano a riconoscere è che questo “stile di vita moderno” è diventato insostenibile. Secondo i dati Istat 2022, 4 italiani su 10 soffrono di almeno una malattia cronica e 2 su 10 di due o più malattie croniche. In Italia i pazienti affetti da malattie croniche sono ben 24 milioni.

Una parte importante di questi dati è causata da fattori legati allo stile di vita e se il trend continua si prevede che cronicità e multicronicità saranno in aumento nel nostro paese, sia per numero di pazienti, che per costi a carico del Ssn, che sappiamo essere duramente in crisi e con molte perplessità per la sostenibilità futura. Il rischio è quello di un universalismo selettivo, a tutela cioè esclusivamente dei casi estremamente fragili.

Vogliamo davvero continuare a spendere più in chirurgia che in prevenzione e in diagnosi precoce?

Questo paradosso forzato, ora più che mai, vuole essere una riflessione sul modo in cui i nostri comportamenti influenzano la nostra salute, in modo da poter apportare modifiche adeguate a lungo termine al nostro stile di vita.

Ogni giorno facciamo delle scelte, sia consciamente che inconsciamente, che influiscono sulla nostra salute. Ciò può comprendere una varietà di decisioni piccole e grandi, dalla nostra dieta a quanto muoviamo il nostro corpo, fino alla scelta della nostra carriera lavorativa ma, quando dimentichiamo di dare priorità a noi stessi, rischiamo di danneggiare la nostra salute in diversi modi.

Troppo poco esercizio

Muovere il nostro corpo è uno dei modi più basilari ma importanti per mantenerci in salute. Il movimento è vita! Eppure trascorriamo, in media, 7 ore al giorno seduti, che diventano molte di più per le fasce di età più giovani. Ciò è dovuto in gran parte alla crescente centralità dei computer e degli ambienti di lavoro sedentari; siamo diventati più suscettibili a una serie di problemi di salute associati a uno stile di vita sedentario, tra cui l’obesità, la cronicità, l’indebolimento dell’apparato muscolo scheletrico e la cattiva circolazione sanguigna.

Lo stress

L’eustress è uno stress positivo, indispensabile nella vita e induce l’organismo a reagire al meglio ad un evento esterno. Il distress è invece lo stress cattivo, correlato a emozioni e reazioni fisiologiche negative. Gli stili di vita moderni hanno aumentato gli stati ansiosi e gli esaurimenti. Questo fenomeno ha molte ragioni, tra cui la connettività virtuale costante e la crescente pressione di lavorare per lunghe ore con tempi di inattività minimi. Eventi mondiali come la pandemia, il riscaldamento globale e l’incertezza economica sono poi diventati una significativa fonte di stress esterna. Per questo motivo, ci troviamo ora di fronte a quella che l’American Psychological Association definisce una “crisi nazionale della salute mentale”.  Lo stress prolungato può portare a una miriade di problemi di salute, come malattie cardiache, ipertensione e persino diabete, oltre ad acutizzare sintomatologie e patologie pregresse. In generale lo stress è una causa di problemi di salute ampiamente sottovalutata.

Dormire troppo poco

Secondo molti esperti, anche la privazione cronica del sonno sta diventando una vera e propria epidemia. Il sonno è un fattore importante che può contribuire a una salute ottimale: basti pensare a quanto dormono i nostri animali domestici per capire che il sonno sia un fattore fondamentale per gli esseri viventi! Gli adulti dovrebbero dormire almeno 7 ore a notte per garantire un corretto recupero dall’attività mentale e fisica che il nostro corpo affronta durante il giorno. I problemi di insonnia e le difficoltà a riposare bene durante il sonno possono essere ricondotte ad una serie di fattori moderni, come il maggiore utilizzo di schermi, l’eccessivo consumo di caffeina o alcol, gli orari di lavoro irregolari e, ovviamente, lo stress. La mancanza di sonno di alta qualità a lungo termine può aumentare il rischio di condizioni croniche, malattie cardiache e ictus.

Cattiva alimentazione

Non c’è dubbio che ciò che introduciamo nel nostro corpo dal punto di vista nutrizionale influisca direttamente sulla nostra salute. Idealmente, i pasti dovrebbero consistere in fonti alimentari altamente nutrienti, prevalentemente vegetali, bilanciate e integrali, non raffinate. Molti di noi non hanno le conoscenze o il tempo necessari per mantenere una dieta sana e consapevole. Finiamo per mangiare mentre stiamo facendo qualcos’altro o per scegliere cibi industriali a cui mancano i nutrienti di cui il nostro corpo ha bisogno. Gli effetti negativi di una cattiva alimentazione possono essere molto importanti. Una cattiva alimentazione è responsabile di una percentuale significativa dei decessi tra gli adulti, a causa della serie di condizioni che può causare, come l’obesità, le malattie cardiovascolari, il diabete e il cancro.

Per molti di noi, il ritmo scandito da questo stile di vita moderno può sembrare un aspetto inevitabile della vita, soprattutto perché l’assistenza sanitaria convenzionale non è progettata per affrontarne gli effetti. Invece di concentrarsi sulle cause profonde delle malattie, l’approccio moderno alla salute tende a trattare solo i sintomi, e non la persona nel suo insieme. Panta Rei lavora con le persone apportare modifiche significative allo stile di vita a lungo termine come: ridurre lo stress, sviluppare migliori abitudini, aumentare la qualità del sonno e diventare più attivi per aiutare a prevenire le malattie croniche e lavorare per una salute ottimale.

È possibile fare piccoli passi verso il cambiamento del proprio stile di vita anche se per molti  potrebbe essere necessario un ulteriore supporto per iniziare ad adottare un approccio alla salute più proattivo e globale. 

Vuoi saperne di più? Vieni a trovarci presso Panta Rei, Via A. Gramsci, 8, 46029 Suzzara (Mantova) – Tel. 3928716714

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.